4 ottobre 2020, la Vergine della Rivelazione in visita alle famiglie romane

In questa prima domenica di ottobre, sotto il patrocinio della Madonna di Pompei e di san Francesco, abbiamo voluto ricordare l’arrivo da piazza San Pietro della Statua della Vergine della Rivelazione alla Grotta delle Tre Fontane, sua dimora da 73 anni. Lo abbiamo fatto in un modo davvero speciale, iniziando la pia pratica della Madonna Pellegrina. Ci siamo preparati durante la novena dell’Assunta, quando il 12 agosto sono state benedette le tre statue della Vergine della Rivelazione, che ieri, proprio qui dinanzi alla Grotta, sono state affidate alle prime tre famiglie romane, che le hanno accolte nel seno della propria casa.

Qual'è il senso della Madonna Pellegrina in visita per una settimana nelle famiglie?

Si tratta di sottolineare una caratteristica mariana che ben ci descrive l’Evangelista Luca: dopo l’Annuncio dell’Angelo, la Vergine Maria in fretta raggiunse la città di Giuda per far visita ad Elisabetta (cfr. Lc 1,39). Duemila anni fa, la Vergine Maria percorse le strade della Palestina per visitare la famiglia di Zaccaria; ella portava nel suo grembo il piccolo Gesù appena concepito. L’icona della Vergine della Rivelazione, che stringe al petto la Parola di Dio e protende in avanti la gamba destra, evidenzia questo tratto mariano dell’andare “in fretta” per entrare in tutte le famiglie della città di Roma e fare di quei focolai domestici la dimora del Figlio di Dio. Alle Tre Fontane, la Vergine della Rivelazione ci incoraggia alla preghiera e alla fiducia: «Non lasciate mai il Santo Rosario. Io sono con voi sempre per aiutarvi». Ogni famiglia, in cui si metterà al centro la Madonna pellegrina, si trasformerà in un focolaio ardente di preghiera e di crescita nella conoscenza del Vangelo; in queste case non mancherà mai il conforto della fede e, a loro volta, saranno tante oasi di speranza e carità per il loro prossimo.

Ancora la Vergine ci esorta: «Le Ave Maria che dite con fede e amore, sono tante frecce d'oro che raggiungono il Cuore di Gesù». Centrare il Cuore di Gesù significa che ogni attesa di bene in quella famiglia sarà esaudita, perché il Signore stesso vuole portare a compimento l’opera di grazie e benedizioni che ha già iniziato da sempre in queste famiglie.

La grande missione è iniziata! Seguiamo la Vergine della Rivelazione, icona perfetta della “Chiesa in Uscita”, che vuole rendere le case dei romani “roveti ardenti di preghiera e carità”.

Per poter richiedere la Vergine della Rivelazione pellegrina nelle vostre case, scrivete a: madonnapellegrinavdr@gmail.com o tramite cellulare 371 3180871.

Sarete contattati dagli Oblati della comunità delle Missionarie della Divina Rivelazione.

Dio ci benedica
E la Vergine ci protegga
Le Missionarie della Divina Rivelazione