8° Giorno Novena per l’Assunzione della Beata Vergine Maria

Assunzione di Maria Santissima
Novena dal 6 al 15 Agosto

«Chi è costei che sale dal deserto, ricolma di delizie, appoggiata al suo diletto?» (Ct 8, 5)

San Bonaventura ritiene assolutamente certo che, come Dio preservò Maria santissima dalla violazione del pudore e dell’integrità verginale nella concezione e nel parto, così non ha permesso che il suo corpo si disfacesse in putredine e cenere. Interpretando poi e applicando in senso accomodatizio alla beata Vergine queste parole della s. Scrittura: «Chi è costei che sale dal deserto, ricolma di delizie, appoggiata al suo diletto?» (Ct 8, 5), così ragiona: «E di qui può constare che è ivi (nella città celeste) corporalmente. … Poiché infatti … la beatitudine non sarebbe piena, se non vi fosse personalmente; e poiché la persona non è l’anima, ma il composto, è chiaro che vi è secondo il composto, cioè il corpo e l’anima, altrimenti non avrebbe una piena fruizione» (cfr. Papa Pio XII, Const. apost. Munificentissimus Deus, 1° novembre 1950).

O gran Madre del Verbo eterno, per quella celeste sapienza di cui fosti pregiata nel trionfo del tuo divin Figlio, impetra a tutti i cristiani, e anche a tutti gli eretici e infedeli, lume per conoscere la verità del Vangelo e grazia per seguirla esattamente.  Ave Maria.

Preghiamo
O Dio, che ti sei degnato di scegliere per tua dimora il grembo verginale di Maria Santissima, concedi, ti supplichiamo, che sostenuti dal suo aiuto, possiamo partecipare alla sua stessa eredità.
Tu che vivi e regni con Dio Padre, nell’unità dello Spirito Santo, per tutti i secoli dei secoli. Amen.